Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/5

AUTORIZZAZIONI E ACCREDITAMENTO. La seconda pdl della consigliera Romina Pergolesi (M5S) propone l'anagrafe dei soggetti accreditati. Il dibattito in aula.

L'altra modifica, contenuta nella seconda pdl abbinata, della consigliera Romina Pergolesi (M5S), riguarda l'anagrafe dei soggetti accreditati. Vi si stabilisce che “il dirigente del servizio regionale competente in materia di sanità, pubblichi annualmente nel BUR l'elenco dei soggetti accreditati, distinti per classe di appartenenza della struttura e per tipologia di prestazioni erogabili, nonché gli ulteriori dati stabiliti dalla Giunta regionale”. La Giunta, da parte sua – si legge ancora nel testo - deve stabilire i dati che devono essere raccolti e le modalità di realizzazione dell'anagrafe e il collegamento con le Aziende unità sanitarie locali”.
“Alcune delle modifiche proposte oggi – ha criticato Pergolesi – erano già state da me presentate con emendamenti alla legge approvata a settembre e allora non accolti. Sulla questione dell'anagrafe e della conseguente trasparenza nella gestione del bene pubblico, ritengo che sia prioritario quando si tratta di sanità e della salute dei cittadini marchigiani. E' quindi doveroso rendere pubblica l'attività in questo campo ed informare fornendo dati ed elenco dei servizi socio-sanitari privati e delle strutture accreditate. L'anagrafe è uno degli strumenti utili a garantire la trasparenza necessaria nella gestione del denaro pubblico, completando pienamente in questo modo la legge”. L'atto è stato approvato all'unanimità. (s.g.)
Martedì 14 Marzo 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto