Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/10

SPY CAM IN ASILI E STRUTTURE SOCIO-ASSISTENZIALI, RESPINTA LA MOZIONE. Proposta dei consiglieri della Lega Nord per prevenire maltrattamenti e abusi.

Tutelare i soggetti più deboli, in particolare bambini e anziani, prevenendo maltrattamenti e abusi. Questo l'obiettivo della mozione presentata dai consiglieri della Lega Nord, Malaigia, Zura Puntaroni e Zaffiri, con la quale si intende impegnare la Giunta ad intervenire presso il Governo nazionale per adottare con urgenza una legge in materia, consentendo nello specifico all'installazione di webcam e telecamere in asili e strutture socio-assistenziali. Provvedimento al momento ritenuto illegittimo dal Garante della Privacy se non nei casi in cui vi sia un procedimento penale avviato. “Purtroppo – dicono i consiglieri – casi di maltrattamenti e abusi sono frequenti e sono capitati anche nelle Marche. Non si tratta di sfiducia nel personale che lavora in queste strutture, il più delle volte preparato e attento. Può capitare, tuttavia, nella vita di ognuno di perdere la capacità di regolare le proprie emozioni e allora uno sguardo esterno può rappresentare una mano tesa che riporta alla ragionevolezza delle azioni. Le telecamere potrebbero altresì essere strumenti validi per dimostrare la necessità di intervento da parte degli operatori o di sostegno ai docenti, ad esempio, di fronte ad episodi di bullismo in classe”. Contrario Maggi all’utilizzo di telecamere. Busilacchi ha dichiarato che eventuali interventi di questo tipo spettano ai Comuni. Per Celani la mozione è utile ed è da sostenere. L’assessore Bravi ha affermato che la Regione promuoverà nelle sedi nazionali la problematica della sicurezza nei luoghi oggetto della mozione ma che allo stato attuale le competenze sui controlli non fanno capo alla Regione ma ai Comuni e all’Ufficio scolastico regionale. La mozione è stata respinta con 6 voti a favore, 14 contrari e 2 astenuti.
Ritirate le ultime due mozioni: dei consiglieri Giancarli e Talè sul ripristino della linea ferroviaria Fabriano-Pergola, e dei consiglieri Zaffiri (Lega Nord, Urbinati (Pd), Rapa (Uniti per le Marche), Giancarli (Pd) sulla pista ciclabile “Girardengo” a Campocavallo di Osimo. (s.g.)



Martedì 14 Marzo 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto