Testata sito

 

SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO: TAGLIO DEL NASTRO NELLO STAND DELLE MARCHE

Il presidente dell'Assemblea legislativa inaugura gli spazi espositivi di Consiglio e Giunta regionale. Avviato il programma di presentazioni editoriali. Domani "Racconti dal cuore d'Italia" con il giornalista Paolo Rumiz e il presidente della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci

Taglio del nastro nello stand delle Marche al XXX Salone internazionale del libro di Torino. Ad inaugurare gli spazi espositivi, che Consiglio e Giunta regionale hanno allestito al Lingotto, il presidente dell'Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo.
"Il Salone di Torino – sottolinea Mastrovincenzo - è una manifestazione unica nel suo genere, in cui come Regione Marche investiamo molto e nella quale crediamo particolarmente. Rappresenta anche una grande opportunità per i piccoli editori e un prezioso palcoscenico per gli autori meno conosciuti, che hanno accolto con entusiasmo il nostro invito a partecipare a questo appuntamento, dimostrando come la nostra regione sia viva e ricca di talenti”. E ancora: “Come ha detto Massimo Bray, presidente Fondazione per il libro, nella sua presentazione, questo Salone è un bene comune di tutti i cittadini. E' un evento importantissimo di formazione culturale per la cittadinanza attiva, di promozione di vita civile. I libri creano comunità e inclusione sociale; la ricostruzione intellettuale e morale della nostra società passa anche attraverso la lettura”. Per il presidente dell'Assemblea legislativa “i valori della solidarietà, dell'integrazione e dell'accoglienza, al centro di questa manifestazione, la qualificano ulteriormente e il titolo 'Oltre il confine' coglie pienamente l'atteggiamento con cui dobbiamo vivere il presente”.
Sono in tutto 43 gli editori, pubblici e privati, ospiti dello stand delle Marche, che quest'anno sono tornate al Lingotto dopo due anni di assenza. Il calendario di eventi, che si terranno in uno spazio allestito appositamente all'interno dello stand, può contare su un calendario di circa settanta iniziative legate alla cultura e al mondo dell'editoria. Nel pomeriggio il via al programma di eventi con “Storie da...Oltre il confine”, doppio appuntamento con la partecipazione del Garante dei diritti, Andrea Nobili, che ha presentato “Storie da musei, archivi e biblioteche”, frutto del concorso itinerante per racconti brevi e fotografie a cura del Mab Marche (Musei Archivi Biblioteche) e dell'assessorato alla Cultura della Regione Marche. Subito dopo, la presentazione di “Liberazione poetica”, una raccolta antologica che contiene anche testi scritti da alcuni detenuti degli istituti penitenziari marchigiani e brani di poeti italiani e stranieri. La prefazione del volume è di Jack Hirschman e la postfazione di Enrichetta Vilella, responsabile dell’Area educativa dell’istituto penitenziario di Pesaro.
Tra le iniziative più significative da segnalare quella di domani alle 17 con “Racconti dal cuore d'Italia”, momento di confronto sulle bellezze e le peculiarità delle regioni colpite dal sisma in circa di rilancio. Nel corso dell'evento, organizzato dal Consiglio regionale delle Marche in collaborazione con le Regioni Umbria e Lazio, verrà proiettato il mini documentario del regista Alessandro Scillitani, testimonianza del reportage di viaggio lungo la linea di faglia, da Amatrice a Visso, del giornalista e scrittore Paolo Rumiz, tra gli ospiti dell'appuntamento insieme allo stesso regista e al presidente della Commissione Ambiente della Camera , Ermete Realacci.
Diretta web degli eventi in programma nello stand sul sito del Consiglio regionale e della Regione per tutta la durata del Salone. Sempre nei siti web di Regione Marche e Assemblea legislativa, è possibile consultare il calendario delle presentazioni, l’elenco degli editori ospiti dello stand, vedere le interviste e le foto realizzate nel corso della manifestazione.


c.c.





Giovedì 18 Maggio 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto