Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA / 2

I RITARDI DEL PIANO SOCIOSANITARIO. In una interpellanza la consigliera Leonardi ne chiede i motivi, incalzando sugli obiettivi disattesi e sulle azioni pianificatorie in materia sanitaria. Inserita all’ordine del giorno una proposta di mozione per agevolare le procedure di acquisizione di Carilo da parte di UBI-NBM

ore 11

“Il piano sanitario regionale rappresenta il piano strategico degli interventi per gli obiettivi di salute ed il funzionamento dei servizi”. Questo recita il decreto legislativo 502/1992. L’ultima pianificazione regionale sul tema è quella relativa al triennio 2012/2014 dettante norme di “sostenibilità, appropriatezza, innovazione e sviluppo”. Da allora, circa tre anni, la Regione non ha provveduto a redigere una nuova strategia in materia sociosanitaria. Questa la denuncia contenuta nell’interpellanza a firma della consigliera di FdI, Elena Leonardi, che apre la seduta del Consiglio regionale. “Non solo non esiste una strategia attuale che tenga conto anche degli effetti prodotti dal terremoto – ha affermato la consigliera in Aula - ma alcuni degli obiettivi del vecchio piano sono stati disattesi”. Risposta affidata al presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli. “Da anni – ha detto - siamo Regione benchmark sul piano nazionale per diversi aspetti (es.liste d’attesa, farmaceutica…) della gestione della Sanità”. In apertura di seduta, l’Aula, su richiesta del consigliere Boris Rapa (Uniti per le Marche), ha votato all’unanimità l’inserimento all’ordine del giorno di una proposta di mozione per agevolare le procedure di acquisizione della Carilo da parte di UBI-NBM. (l.b.)
Martedì 10 Ottobre 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto