Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA / 9

ATTUAZIONE DELLA LEGGE 194. L’effettiva applicazione della legge 194 e il regolare funzionamento del servizio di interruzione volontaria di gravidanza al centro di una mozione a firma del consigliere Gianluca Busilacchi.

ore 16,15

Impegno della Giunta regionale a vigilare e regolamentare l’entità e la distribuzione presso le strutture sanitarie pubbliche regionali dei ginecologi non obiettori di coscienza per garantire che il servizio di interruzione volontaria venga fornito in modo uniforme su tutto il territorio. Valutare la possibilità di assunzione di personale non obiettore specificatamente dedicato a tali prestazioni. Potenziare le attività dei consultori familiari. Questi i punti della mozione sull’effettiva attuazione della legge 194 relativamente all’interruzione volontaria della gravidanza, ad iniziativa del consigliere Gianluca Busilacchi (Misto-Mdp) che il Consiglio regionale ha approvato con 11 voti favorevoli, 8 contrari e un astenuto. Unitamente alla mozione è stata presa in esame una interrogazione del consigliere Maggi (M5S) sui dati relativi alla sperimentazione distrettuale dell’interruzione volontaria della gravidanza con metodo farmacologico in regime di day hospital. Sull’interrogazione ha risposto il presidente Ceriscioli. (l.b.)
Martedì 10 Ottobre 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto