Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/3

LE RELAZIONI SUL PIANO STRAORDINARIO. Gli interventi di Boris Rapa per la maggioranza e di Piero Celani per l’opposizione. Tutti gli interventi e le iniziative previsti per la valorizzazione del territorio marchigiano.

Illustrando il Piano straordinario per la promozione e la valorizzazione delle Marche il relatore di maggioranza, Boris Rapa, ha evidenziato che si tratta di “uno strumento molto ambizioso. Dopo gli effetti negativi del sisma sono necessarie nuove politiche turistiche, partendo da una visione pluricentrica e con dinamiche economiche che interagiscano fra loro e si completino costantemente". Infine la parola d’ordine che riassume la filosofia dello stesso piano, “ricostruire da subito mettendo al centro la persona”.
Di diverso avviso il relatore di minoranza Piero Celani: “E’ un Piano che si dovrebbe integrare in un mosaico molto più complesso. Ma, in realtà, non esiste coordinamento. La sinergia doveva essere sviluppata in modo diverso, perchè il sisma ha messo definitivamente in evidenza la marginalità delle nostre aree interne”. Celani ha evidenziato che “il turismo regionale ha registrato un crollo contenuto nelle presenze, ma il Piano manca di un’analisi approfondita in relazione alla tipologia del turista che dopo il terremoto ha frequentato le Marche”. Il consigliere si è soffermato, poi, su quelli che ha definito “i grandi malati”, vale a dire turismo estero ed accoglienza. “Ci sono incongruenze evidenti – ha concluso – in rapporto alle risorse che si ipotizza di impegnare. Va comunque apprezzato lo sforzo compiuto”.
Martedì 14 Novembre 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto