Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/6

"La violenza va prima di tutto conosciuta e riconosciuta". L'assessora regionale alle pari opportunità Manuela Bora ha concluso la seduta dedicata al tema della violenza di genere. Nelle Marche sono 417 le donne che si sono rivolte nel 2016 ai cinque Centri antiviolenza.

Nel corso del 2016 sono state 417 le donne che si sono rivolte ai cinque Cav (Centri antiviolenza) delle Marche, uno per ogni Provincia, collegati ad almeno una Casa rifugio. E' uno dei dati forniti dall'assessora regionale alle pari opportunità, e presidente del Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere, Manuele Bora, intervenuta in chiusura della seduta. “Esiste un obbligo istituzionale – ha detto la Bora – della presa in carico della donna vittima di violenza, sola o con i figli, anch’essi vittime di quella che è stata definita violenza assistita”. Negli ultimi due anni le risorse economiche a sostegno dei Centri e delle Case rifugio sono decuplicate, spiega la Bora, "passando da circa centomila euro ad oltre un milione e trecentomila". “Rafforzerò l’impegno in questa direzione – ha aggiunto - perché credo che tutte le strutture debbano essere messe nella condizione di affrontare con maggiore continuità e serenità gli interventi da effettuare sul territorio”. Ricordata anche l'approvazione in delibera del "codice rosa" che prevede l'esonero dal pagamento del ticket sanitario per le donne che hanno subito violenza, "con un percorso anonimo e l'urgenza riconosciuta in tutti i pronto soccorsi". Tra i passi in avanti anche la firma oggi del protocollo della “Rete regionale antiviolenza delle Marche: azioni integrate per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere” che avviene a comprendere chi subisce violenza, la paura e la devastazione, prima di giudicare o colpevolizzare chi denuncia. "La violenza va prima di tutto conosciuta e riconosciuta. Dobbiamo imparare a comprendere chi subisce violenza, la paura e la devastazione, prima di giudicare o colpevolizzare chi denuncia".
(l.v)


Martedì 5 Dicembre 2017
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298539  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto