Testata sito

 

CONSIGLIO IN DIRETTA/5

ATTIVITA' FUNEBRI E CIMITERIALI Via libera alla modifica del Regolamento che recepisce la sentenza del Tar e annulla la distanza minima delle sale del commiato dalle abitazioni civili

I lavori sono proseguiti con la proposta di modifica del Regolamento regionale sulle Attività funebri e cimiteriali. L'atto, a iniziativa del consigliere regionale Federico Talè (Pd), relatore di maggioranza, Sandro Zaffiri (LN) per l'opposizione, interviene sulla collocazione delle Sale del commiato. In particolare, preso atto della sentenza del Tar Marche dello scorso novembre, con la modifica del Regolamento, appena votata all'unanimità, viene abrogato il comma che fissava la collocazione a una distanza minima di 100 metri dalle civili abitazioni. A questo aspetto si lega anche la proposta di legge delle IV commissione sanità e politiche sociali, relatori Luca Marconi (Udc) e il capogruppo della Lega Nord Zaffiri, "Modifica alla legge regionale 2005 'Norme in materia di attività e servizi necroscopici funebri e cimiteriali'". Al termine dell'esame della pdl, l'Aula ha sospeso i lavori per un ulteriore approfondimento.
(l.v.)
Martedì 8 Maggio 2018
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web.
Scorrendo questa pagina, cliccando su Accetto o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto