Testata sito

 

70 ANNI DI COSTITUZIONE Ciclo di incontri organizzato dal MEIC con il patrocinio del Consiglio regionale. Domani il primo appuntamento con il costituzionalista Di Cosimo e Vito D'Ambrosio.

Parte domani (15 maggio) con il tema “I partiti e la Costituzione” il ciclo di incontri organizzato dal Meic (Movimento ecclesiale di impegno culturale) in occasione del 70° anniversario della Carta costituzionale. Questa mattina, a Palazzo delle Marche, il presidente Antonio Mastrovincenzo ha presentato l'iniziativa, patrocinata dal Consiglio regionale, con il presidente del Gruppo Meic Ancona Vito D'Ambrosio. Il calendario di appuntamenti, realizzato in collaborazione con l'Istituto Gramsci Marche e l'ANPI, coinvolge studiosi, giuristi e docenti universitari, e propone una rilettura della Costituzione seguendo due temi: “Tra inattuazione e mala attuazione” e “I cattolici e la Costituzione”. «L'impegno del Consiglio regionale per promuovere la Costituzione è costante, soprattutto con i giovani e nelle scuole – ha detto il presidente Mastrovincenzo – Siamo a fianco al Meic per questa importante iniziativa, perché invita a riflettere sulle tematiche fondanti della Carta costituzionale e sulla forza attuale dei suoi valori. Il programma è molto diversificato e ha il merito di coinvolgere le Università marchigiane. Saremo felici di ospitare alcuni degli appuntamenti nella nostra sede”. In totale gli incontri saranno 9, distribuiti tra i mesi di giugno, settembre e ottobre, ospitati all'Univpm e a Palazzo delle Marche. “Non ci sarà alcuna retorica nel ricordare i 70 anni della Costituzione – assicura Vito D'Ambrosio –. Gli incontri saranno occasioni di approfondimento per capire se e quanto viene attuata la Carta e quale sia stato il contributo dei cattolici al dibattito sulla stesura. Tutti i relatori coinvolti hanno risposto positivamente, a dimostrazione che si tratta di un tema sentito e colto nel momento storico giusto”. Domani alle ore 17,30 alla Facoltà di Economia (Univpm), il professor Giovanni Di Cosimo, docente di diritto costituzionale dell'Università di Macerata, parlerà con Vito D'Ambrosio su “I partiti nella Costituzione”. Il calendario proseguirà a giugno con Cinzia Dato, “La politica e la Costituzione”, e Carlo Smuraglia, “Costituzione e lavoro”. Si riprende a settembre con “I cattolici e la Costituzione”, relatore il prof. Giancarlo Galeazzi, e il rapporto tra carcere e rieducazione, con il dialogo tra D'Ambrosio e il Garante regionale dei diritti Andrea Nobili “Delitto e castigo: ma quale castigo?”. Sempre a settembre sono previsti Livia Pomodoro, presidente Accademia di Brera, “La cultura nella Costituzione. Tra pubblico e privato”, e Roberto Oreficini, “La tutela dell'ambiente. Prevenzione e ricostruzione post catastrofi”. Tre gli appuntamenti previsti per il mese di ottobre con il prof. Ivano Dionigi, “Costituzione, cultura e mondo classico”, con i quattro Rettori delle università marchigiane che tratteranno il tema “I saperi e l'istruzione nella Costituzione” e con il Presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi, “La Corte costituzionale e le Corti europee”.
(l.v.)
Comunicato n.116, Lunedì 14 Maggio 2018
 

 
 
CONSIGLIO REGIONALE  Assemblea legislativa delle Marche
Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona
TEL. 07122981  FAX 0712298203  PEC assemblea.marche@emarche.it
Codice Fiscale  80006310421

INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web.
Scorrendo questa pagina, cliccando su Accetto o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy.

Accetto